Cinque haiku autunnali di Matsuo Bashō

里古りて柿の木持たぬ家もなし
sato furite kaki no ki motanu ie mo nashi

vecchio villaggio –
non c’è casa che non abbia
un albero di cachi

 

死にもせぬ旅寝のとこよ秋の暮れ
shi ni mo senu tabine no toko yo aki no kure

ancora vivo,
pernotto in viaggio –
tramonto d’autunno

 

東西あはれさひとつ秋の風
higashi nishi awaresa hitotsu aki no kaze

da Est a Ovest
la stessa malinconia:
vento d’autunno

 

月はやし梢は雨を持ながら
tsuki hayashi kozue wa ame o mochinagara

cime di alberi –
nella luce della luna
trattengono la pioggia

 

人声やこの道帰る秋の暮
hitogoe ya kono michi kaeru aki no kure

voci di uomini –
tornando per questa strada,
tramonto d’autunno

 

Traduzioni dal giapponese di Luca Cenisi

Immagine: Shōsai Ikkei, Foglie d’autunno presso il tempio di Kaian-ji (1871)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.