Tre haiku di Livia Cesarin

 

Vento dal mare
Si parlano gli ulivi
del bosco vecchio

Muro di cinta
Un volo di farfalle
verso il cielo

Sera d’autunno
S’addormenta il sole
nella fontana

Da: P. Bortolani, L. Cesarin, L. Rodighiero, M.G. Sartore, Naturalmente. Poesie haiku, Valentina Editrice, 2017

Livia Cesarin, padovana, è un’insegnante in pensione e membro attivo di diverse associazioni socio-culturali. Avvicinatasi quasi per caso alla poesia giapponese, scrive haiku da alcuni anni, ricevendo riconoscimenti e premi a livello nazionale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.