Cinque haiku di Rita Odeh

only the
kite’s string remains…
autumn breeze

resta solo
il filo dell’aquilone…
brezza d’autunno

Premio Letterario Internazionale Matsuo Bashō, II edizione, 2014 (primo premio)

bombed sky–
a leaf falls on
its shadow

bombardamenti in cielo–
una foglia cade
sulla propria ombra

Luca’s Lily Pad n. 16 del 3 marzo 2019

waning moon–
an empty cup filled
with the wind

luna calante –
una tazzina vuota
si riempie di vento

Sambor Haiku Meeting, 2014

inhaling
the mountain’s silence…
a lone tree

inalando
il silenzio della montagna…
un albero solitario

The Bamboo Hut, maggio 2014

heavy snow–
each rose with its lot
of whiteness

forte nevicata –
ogni rosa con il suo carico
di candore

Luca’s Lily Pad n. 19 del 25 marzo 2019

Traduzioni in italiano di Luca Cenisi

Rita Odeh (Nazareth, 1960) è una poetessa israeliana. Laureatasi in Letteratura inglese e comparata presso l’Università di Haifa, ha iniziato a comporre haiku, tanka e haiga dal 2006, ricevendo negli anni diversi riconoscimenti a livello internazionale. Tra le principali pubblicazioni in lingua inglese ricordiamo Watching the Buds of Dream (2011) e Under Fallen Leaves, The Butterfly (2015).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.