Cinque haiku di Nicholas A. Virgilio

autumn twilight:
the wreath on the door
lifts in the wind

crepuscolo d’autunno:
la ghirlanda sulla porta
s’alza col vento

 

New Year’s Eve:
pay phone receiver
dangling

Vigilia di Capodanno:
il ricevitore della cabina
a penzoloni

 

winter evening
leaving father’s footprints:
I sink into deep snow

sera d’inverno
lasciando le impronte del padre:
affondo nella neve alta

 

another autumn
still silent in his closet:
father’s violin

un altro autunno
ancora muto nel suo armadio:
il violino di papà

 

the graduation ring
slips from my finger:
the midnight river

l’anello di laurea
mi scivola dal dito:
fiume di mezzanotte

 

Fonte: Terebess Asia Online

Nicholas (“Nick”) Anthony Virgilio (1928-1989) è stato un poeta americano, nonché una delle principali figure che hanno contribuito alla conoscenza e alla diffusione dello haiku negli Stati Uniti.
Avvicinatosi a questo genere poetico nel 1962, è stato membro di lungo corso della Haiku Society of America (HSA), nonché co-direttore artistico dell’International Haiku Festival di Philadelphia.
Per approfondimenti sulla sua vita e sul suo lavoro, raccomando la lettura di Selected Haiku (Burnt Lake Press, 1985) e di A Life in Haiku (Turtle Light Press, 2012).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.