Cinque haiku di Harako Kōhei

戦後の空へ青蔦死木の丈に充つ
sengo no sora e aotsuta shiboku no take ni mitsu

la giovane edera
puntando al cielo del Dopoguerra
avvolge un albero morto

Da: Gendai no shūku, Iizuka Shoten, 1988, p. 74

白鳥吹かれくる風媒の一行詩
hakuchō fukarekuru fūbai no ichigyōshi

il cigno
preso e portato dal vento –
poema a un solo verso

Da: Haiku Kenkyū, Vol. 47, 1980, p. 40 Leggi tutto “Cinque haiku di Harako Kōhei”

Cinque haiku di Kin’ichi Sawaki

塔ふたつ鶏頭枯れて佇つごとし
tō futatsu keitō karete tatsu gotoshi

come creste di gallo*
che vanno appassendo:
due torri

* La cresta di gallo (celosia o pettine d’argento) è una pianta erbacea che fiorisce durante il periodo estivo.

Da: Sawaki Kin’ichi-shū, Haijin kyōkai, 1980, p. 137

雪柳花みちて影やはらかき
yukiyanagi hana michite kage yawarakaki

fiori di spirea –
sbocciando proiettano
un’ombra leggera

Da: Kin’ichi haiku kanshō, Tokyo Shinbun Shuppankyoku, 1991, p. 226 Leggi tutto “Cinque haiku di Kin’ichi Sawaki”

Cinque haiku di Hosomi Ayako

白蝶々飛び去り何か失ひし
shiro chōchō tobisari nanika ushinai shi

la farfalla bianca
è volata via –
qualcosa s’è perso…

Da: Gendai kushū, Chikumashobō, 1973, p. 316

 

でで虫が 桑で吹かるゝ秋の風
dedemushi ga kuwa de fukaruru aki no kaze

una lumaca
portata via dal gelso:
vento d’autunno

Da: Watashi no haiku nyūmon, Yūhikaku, 1977, p. 73 Leggi tutto “Cinque haiku di Hosomi Ayako”